Parole ad hoc

Parole ad hoc offre una serie di servizi editoriali professionali (alcuni gratuiti), agli autori che desiderano ottenere il giusto riconoscimento nel mondo letterario.

Sappiamo quanto sia difficile emergere ma soprattutto ottenere una valutazione obiettiva di ciò che abbiamo scritto. Proprio perché siamo dalla parte dell’autore la nostra missione è quella di indirizzare le sue aspettative e di aiutarlo a crescere, offrendogli anche una vetrina nel nostro sito.

Alle Case Editrici proponiamo invece una collaborazione utile ad incrementare la visibilità dei loro autori, utilizzando i nostri servizi di presentazioni letterarie e la nostra esperienza come editor.

Daniela Vasarri è l’ideatrice di Parole ad hoc. Oltre a essere editor freelance è anche autrice di romanzi e racconti che hanno ottenuto svariati riconoscimenti letterari.

Gli studi classici le hanno trasmesso la passione per la letteratura mentre i diversi ambiti professionali nei quali ha lavorato le hanno permesso di acquisire una vasta rete di contatti.

Inoltre, milanese di nascita, conosce le dinamiche della città e i luoghi più interessanti dove presentare al meglio i vostri libri.

 

Oggi recensiamo “Tutto questo mare fra di noi” di Beatrice Tauro

Questa che Beatrice Tauro ha voluto provare a raccontare è una storia di insuccesso sociale che, purtroppo, caratterizza i nostri giorni e che difficilmente riusciamo a comprendere, malgrado arrivino continui resoconti dalle televisioni o dal mondo giornalistico. Perchè, come in tutte le situazioni che la vita ci presenta, per capirle […]


Oggi recensiamo “Stai calma Costanza”

Non è stata una scoperta leggere l’abilità con la quale Elena Grilli dà vita ad un romanzo, ma questa volta, a nostro parere, ha superato sé stessa.La trama è ben congeniata, conduce il lettore fino alla fine attraverso passaggi graduali e logici, che tuttavia potrebbero avere mille altri risvolti.Una ragazza, […]


Lasciatemi volare

“Lasciatemi volare” non è il diario di un’ adolescente nè un romanzo che faccia sognare, ma una testimonianza amara di quanto quella età per alcuni possa trasformarsi in un brutto sogno. Anna è una tredicenne, forse incolore, timida, troppo timida e molto sensibile. Diventa il bersaglio di coetanee che iniziano […]


riflessioni dal Decameron

Giovanni Boccaccio, autore del Decameron, descrive nella prima giornata la situazione che la peste ha creato nella Firenze del 1348. Ne riportiamo una parte che troviamo quanto mai attuale. La storia ci insegna che si può fronteggiare ogni calamità con la serenità e, perchè no, con la fantasia. “Dico dunque […]