Riflessioni autunnali


Mi sono sdraiata sulla terra, per ascoltare il mondo sommerso che mi assomiglia. Colori mai uguali a sè stessi, unici come è la mia giovinezza. Passioni e fruscii, dei quali sono fatti i miei pensieri. Sorrido mentre osservo le discrete nervature delle foglie, simili ai miei capelli e alle radici. Autunno, tempo di luce e di ritorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA *