Parole ad hoc

Parole ad hoc offre una serie di servizi editoriali professionali (alcuni gratuiti), agli autori che desiderano ottenere il giusto riconoscimento nel mondo letterario.

Sappiamo quanto sia difficile emergere ma soprattutto ottenere una valutazione obiettiva di ciò che abbiamo scritto. Proprio perché siamo dalla parte dell’autore la nostra missione è quella di indirizzare le sue aspettative e di aiutarlo a crescere, offrendogli anche una vetrina nel nostro sito.

Alle Case Editrici proponiamo invece una collaborazione utile ad incrementare la visibilità dei loro autori, utilizzando i nostri servizi di presentazioni letterarie e la nostra esperienza come editor.

Daniela Vasarri è l’ideatrice di Parole ad hoc. Oltre a essere editor freelance è anche autrice di romanzi e racconti che hanno ottenuto svariati riconoscimenti letterari.

Gli studi classici le hanno trasmesso la passione per la letteratura mentre i diversi ambiti professionali nei quali ha lavorato le hanno permesso di acquisire una vasta rete di contatti.

Inoltre, milanese di nascita, conosce le dinamiche della città e i luoghi più interessanti dove presentare al meglio i vostri libri.

 

La poesia di Natale regalataci da Sonia Scarpante

          Natale 2017 Guarderemo quel cielo, ancora una volta. Chiedendo venia per antichi dissapori assopiti. Avanzeremo con danza leggera per trovare un alito di conforto a nostri pensieri ammuffiti dalla coltre del tempo inevaso. Un Natale sospeso ci regalerà quel sorriso antico dove potremo trovare pace […]


Oggi segnaliamo “Le lune di Avel” per chi ama la fantascienza

“Le lune di Avel” è un romanzo di fantascienza di Antonio Masseroni, che racconta la storia di esuli umani, fuggiti alla distruzione del mondo e ospitati in un luogo lontano e sconosciuto da una razza aliena evoluta e illuminata. Il prezzo che gli uomini hanno dovuto pagare per meritare questo […]


Un mio racconto nella giornata contro la violenza sulle donne

        Fa parte di un’antologia di qualche anno fa, si intitola “Veronica”, ma potrebbe avere qualunque nome… Che lingue parla? – le chiede distratto l’intervistatore fissando la lunga lista delle aspiranti candidate. Sono russa, conosco l’inglese e ho imparato l’italiano, come può sentire – risponde Veronica, con […]


Ma dopo Natale non lo promuovi più?

Autori, affrettatevi adesso a prenotare le presentazioni dei vostri libri, perchè qui, a Milano, la disponibilità parte ormai da febbraio. Vi assicurerete così gli spazi migliori. Rivolgetevi a noi scrivendo a info@paroleadhoc.it