Oggi vi consigliamo “Carta da zucchero” una dolce-libreria a Milano


Abbiamo incontrato  Chiara & Chiara, titolari di Carta da Zucchero, una libreria – pasticceria molto graziosa a Milano in via Ceriani 13,  dove  abbiamo potuto apprezzare che il connubio libri-bimbi-dolci rappresenti una formula vincente.img_1063

1) Da quanto gestite Carta da Zucchero? E perché gli avete dato proprio questo nome?
Carta da Zucchero è una giovane realtà nata poco più di un anno fa.
Questo nome racconta le due grandi nostre passioni: i libri e i dolci.
La carta delle pagine dei libri e lo zucchero dei dolci si uniscono e diventano oltretutto il nostro colore preferito…..non potevamo che chiamarci così.

2) Avete avuto esperienze precedenti nel mondo dolciario oppure è una passione che vi ha fatto venire l’idea di aprire un posto così?
Nessuna esperienza precedente, abbiamo trascorsi lavorativi molto lontani dal mondo della pasticceria.
L’idea è nata dalla voglia di fare qualche cosa insieme. L’amicizia profonda che ci unisce e i comuni interessi ci hanno dato il coraggio necessario per lasciare i nostri precedenti lavori e lanciarci in questa nuova avventura.

3) Vediamo che avete arredato il locale con scaffali -libreria sulle quali sono esposti libri soprattutto per i bambini.
Potete raccontarci perché “puntate” sui bambini oppure se è stata una richiesta che è venuta dalla clientela?
Una di noi ha gestito per anni la biblioteca della scuola elementare e sviluppato conoscenza, esperienza e passione nel campo dell’editoria infantile. Entrambe poi abbiamo partecipato molto attivamente alla vita della scuola e ci siamo sempre molto divertite a stare con i bambini e organizzare laboratori per loro, sia manuali che culturali.

4) Sappiamo che organizzate incontri proprio per i bambini? Potete raccontare ai nostri lettori qualcosa di più?
Dedichiamo in media un pomeriggio a settimana ai bambini, alternando semplici merende a tema, a presentazioni di libri o laboratori creativi.

5)Organizzate anche laboratori di pasticceria e/o di lettura per i piccoli?
Da settembre a oggi i bambini hanno incontrato autrici di libri per l’infanzia, hanno costruito aerei, campanili tridimensionali e trottole di carta, si sono divertiti a creare bacchette magiche di pasta frolla e mini panettoni, e a breve si diletteranno con casette natalizie di pasta frolla e sache a poche di cioccolato, aiutati da Elisabetta Corneo, pluripremiata artista di Artefrolla.

6) Accettate anche autori di libri per adulti ma desiderate che abbiano un genere letterario specifico?
Non escludiamo la possibilità di ricevere autori per adulti ma non abbiamo ancora una struttura che ci permetta orari di apertura serali più idonei al pubblico adulto.

7) Credete che l’abbinamento dolce-tazza di the- libro sia un toccasana per lo spirito?
Crediamo che spirito e corpo vadano nutriti nel migliore dei modi.

8) Quali sono i vostri clienti migliori? I golosi o i letterati?
Sicuramente i golosi, anche perché la nostra biblioteca al momento propone solo letture per l’infanzia.

img_1064

9) E i progetti futuri?
Abbiamo aperto da poco e siamo solo all’inizio della nostra avventura, abbiamo realizzato solo in parte il nostro progetto. Fino ad oggi si è data la priorità al ciclo produttivo e alla qualità tralasciando parzialmente i progetti culturali.
Cartadazucchero sta diventando, come nei nostri sogni, un luogo di ritrovo ed incontro per il quartiere e noi faremo in modo di renderlo sempre più speciale con nuove ricette e e nuove proposte culturali.

Ringraziamo Chiara e Chiara degustando un freschissimo pasticcino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA *