Meglio soli o innamorati?


Inizia la settimana dell’amore, non verso un figlio, un genitore, una passione, ma verso un partner. L’amore insomma che fa battere il cuore, compiere follie, ma anche soffrire.
La maggior parte di noi si è innamorata o ha creduto di esserlo, ma per molti quel momento non è ancora giunto oppure è stato cancellato. Ma è davvero necessario l’amore nella nostra vita? Lo è nella misura in cui nobilita le persone, le rende migliori, stimola in loro la gioia di vivere e di cambiare o modificarsi in meglio. Perchè l’Amore non può essere usato e scambiato per altro, nè condurre a possessività, gelosia, dominio. Troppi sono i casi di violenza fisica o morale, di limitazione della libertà altrui in nome dell’Amore.
Ed è proprio a chi è solo in questo momento, magari sentendosi triste perchè non ha un partner con il quale celebrare la convenzionale data dedicata a chi si ama, vogliamo ricordare quanto spesso essere in coppia non significhi essere i soli privilegiati, ma gli consigliamo di attendere l’unico vero sentimento che ci eleva, senza rincorrere sterili surrogati. E se tarda ad arrivare? Meglio soli che male accompagnati…

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA *