E’ iniziato l’autunno! Tempo di castagne 1


 

Pubblichiamo “Castagne” una poesia di Rachele Coerezza che ci anticipa il loro profumo.

 

 

 

 

Andavamo nel bosco per castagne

I nostri sacchi vuoti

Si riempivano del dolce farinoso frutto

Aprivamo coi piedi i ricci spinosi

Già scoppiati dall’urto della caduta.

I bambini prima timorosi e lenti

Correvan calpestando

Il letto di foglie umide e annerite.

Davan gridolini di gioia

O mandavano brevi urla di dolore

Quando un riccio appuntito

Feriva le loro tenere dita

E venivano vicino per farsi consolare.

 

Gli alberi silenziosi e immoti

Grondavano la rugiada del mattino

Gli uccelli tutti eran partiti

Lontano un trillo solitario

Fendeva l’aria grigia dell’autunno.

Lenta qualche foglia cadeva

A raggiunger le altre

Già addormentate e spente.

 

Il ritorno era lungo e faticoso

E grande l’attesa

Per assaporare il frutto abbrustolito

Mentre il fuoco del camino

Ricamava le ombre

Sui nostri volti arrossati.

 

Rachele Coerezza (Torno, 1978)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA *

Un commento su “E’ iniziato l’autunno! Tempo di castagne

  • Simona Demeglio

    La poesia è qualcosa che nasce dall’anima e dall’esperienza e ti fa sbirciare dentro cuore di chi la scrive.
    Per questo, grazie!
    Sim.