Come immaginate una “Giornata bestiale”? Leggete questo bellissimo romanzo!


 

Il titolo non poteva essere più azzeccato in questo bellissimo romanzo breve di Vincenzo Carriero.

E’ una storia che inizia una mattina dove ci sono diciassette gradi a primavera e in una città dove si parla il dialetto napoletano. Banale, penserete voi. Eh no, nient’affatto, perché da un primo ostacolo mattutino, quello con il quale nessuno di noi vorrebbe essere svegliato (una lettera da Equitalia), il protagonista caracolla in un crescendo di altri incidenti che lo condurranno in situazioni assurde e drammatiche. Si troverà in ambienti malavitosi che saprà tuttavia affrontare e contrastare con la propria tenacia, nascosta e inaspettata in un uomo medio e semplice, dal cuore grande ma con un disperato bisogno di denaro. Sì, il denaro è un po’ il filo conduttore del romanzo, ma non è il tema intrinseco di questa storia. Vi è persino un angelo, con il quale il protagonista ha un rapporto stretto (non vi diciamo come) che è un po’ insolito, anche nell’aspetto. E poi non mancano drogati, prostitute, ricettatori, macchiette da sottobosco malavitoso. Ma quello che rende davvero originale “Una giornata bestiale” è la capacità dello scrittore di accostare momenti anche esilaranti a riflessioni importanti, a mettere tra le righe della storia messaggi sociali, umani, in contrasto con la bestialità dalla quale noi tutti dovremmo tenerci lontani.

Leggendo questo romanzo ci è apparso, in alcuni punti, di assistere a una pellicola con il grande Troisi, abbiamo riso e pensato, camminato a fianco di figure emarginate e contradditorie. Grande la capacità narrativa di Vincenzo, che è straordinaria se si pensa che è al suo romanzo d’esordio. Anche noi abbiamo avuto la nostra “Giornata bestiale” leggendolo, perché non capita tutti i giorni di trovare autori tanto immediati e valenti. Geniali diremmo. Aspettiamo il suo prossimo lavoro ma nel frattempo vi consigliamo di leggerlo assolutamente. Esce oggi. Ne vale la pena. Ecco il link all’acquisto.

Una giornata bestiale

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA *