Intervista a Manuela Pompas – fondatrice di KarmaNews


fotopompas
Manuela Pompas, nome noto nel campo giornalistico, mi accoglie con disinvoltura e gentilezza e inizia subito a raccontarsi.
La passione di scrivere è cresciuta con lei, così nel ‘66 è diventata redattrice di Gioia. Un sodalizio durato fino al 2000. Una pausa per scrivere solo libri, poi lo scorso anno Manuela decide di avviare un web magazine, a cui dà il nome di Karmanews, che vuole essere il risultato delle sue esperienze spirituali e di conoscenza, ma, mi spiega, vuole che rappresenti non un punto d’arrivo bensì la base di partenza verso una consapevolezza globale e dei “semi” per migliorare la propria vita e del modo intorno a noi.
Manuela ha scritto oltre venti libri: il primo (che mi descrive tradendo una certa nostalgia come se parlasse di una prima creatura) è stato pubblicato nel 1980 ed il titolo “Siamo tutti sensitivi” anticipa quello che sarà poi il cammino di ricerca interiore che lei ha condotto; l’ultimo, “Reincarnazione, una vita un destino”.
Le linee principali, sulle quali Manuela indirizza i propri studi ed approfondimenti sono:
– il potenziale mentale
– la vita oltre la vita
– la reincarnazione
Temi difficili da trattare e da divulgare, soprattutto in una società che spesso non vuole affrontare argomenti esoterici o mistici.
“Ho molti collaboratori” mi dice Manuela “che amano lavorare per il magazine, con l’intento di allargare le porte alle persone che vogliono crescere e stimolare le loro potenzialità, e questa partecipazione mi conferma di essere sulla strada giusta, quella stessa strada che ho intrapreso molti anni fa, ascoltando le mie guide spirituali, viaggiando più volte in India e praticando diverse tecniche.
E dall’India si è portata un difficile insegnamento, “Tutto è perfetto così com’è”, confermandomi di essere una donna realizzata spiritualmente.
E leggendo le rubriche di Karmanews non si può certo negare che la ricerca del Sé, del proprio benessere e di quello del nostro pianeta non siano i punti cardini sui quali si forma la filosofia di Manuela Pompas.
La saluto sentendomi arricchita di una maggiore positività, è bello conoscere persone cariche di fede.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA *