Archivi mensili: marzo 2014


Dialogo tra il cervello e l’anima

“Che fretta c’è? Le cose se devono accadere, accadono, quando è il loro tempo…” disse l’anima al cervello “Sì, ma io devo sapere, devo decidere, devo organizzarmi, devo capire…” rispose il cervello “Eh, quanti “Devo”! Prova a ripetere invece: sì, ma io so aspettare, so adeguarmi ai ritmi dell’energia universale, […]


I pensieri tristi

Nel giorno in cui avrebbe dovuto  essere felice tutto si oscurò in lei, senza un motivo reale. Eppure qualche strana presenza dispettosa le strappava via ogni tentativo di riprendersi. Ne era conscia, ma pareva proprio che non riuscisse a liberarsi da quella fastidiosa forza occulta che la voleva triste, a […]


I padri putativi

Giuseppe, secondo la tradizione cristiana, è stato definito il padre putativo di Gesù Cristo. Putativo significa chi è reputato, ritenuto essere (cioè il padre). La figura di Giuseppe, quale padre, è splendida secondo la mia interpretazione, perché precede e personifica quella di molti uomini.Vorrei quindi dedicare nella giornata di domani […]


Dal diario di una volontaria

La mia missione è proseguita per molti giorni ancora in quel mondo femminile che mi appariva sempre più meraviglioso attraverso i volti che incontravo. Donne forti pur nelle loro deboli situazioni, pronte a lottare anche dopo aver subito dolori e umiliazioni, donne che il male inguaribile avrebbe voluto piegarle o […]